Automotive
Il full-service provider leader in Europa
Industrial
Un mondo di servizi in continua espansione
Personnel
Qualità e innovazione nella formazione professionale

Il primo e unico network italiano di centri revisione auto e moto

Test di esplosività e infiammabilità di polveri

Tu sei qui

Ritratto di dptelnext

Caratteristiche di esplosività delle polveri

Per determinare le caratteristiche di esplosività di una polvere sono disponibili molti test, tra cui:

  • Test di screening per determinare se una polvere è combustibile / infiammabile (test A/B)
  • Sfera da 20 litri per Kst, classe St, Pmax...
  • Energia minima di Innesco (MIE)
  • Concentrazione Limite d'Ossigeno (LOC)
  • Minima concentrazione esplosiva (MEC, LEL)
  • Minima temperatura di innesco in nube (MIT)
  • Minima temperatura di innesco in strato (LIT)
  • Distribuzione granulometrica
  • Contenuto di umidità
  • Burning behaviour (BZ number)
  • Test speciali per caratterizzare fenomeni di ossidazione durante l'essiccamento

Numerose polveri da testare?

Chilworth ha istituito un programma sperimentale, chiamato metodo DUST SCREEN, per affrontare questa problematica, basato su un numero ridotto di prove. Il principio è quello di trovare un compromesso tra la precisione dei risultati finali e il numero delle prove, evitando così di avere costi elevati.

Una sola polvere e numerosi test da effettuare?

Abbiamo individuato sette proprietà chiave per classificare l’esplosività, la stabilità termica, il pericolo di incendio per un determinato materiale. Questa tecnica, chiamata protocollo CHARP, indicherà le caratteristiche che sono potenzialmente pericolose. Una serie di grafici rappresenterà la pericolosità delle diverse polveri e i punti di debolezza nelle vostre misure di prevenzione e protezione .