Automotive
Il full-service provider leader in Europa
Industrial
Un mondo di servizi in continua espansione
Personnel
Qualità e innovazione nella formazione professionale

Il primo e unico network italiano di centri revisione auto e moto

Fotovoltaico

Tu sei qui

Il partner giusto per l'omologazione fotovoltaica

Un quadro normativo in evoluzione, regolamenti locali, esigenze nuove da parte dei gestori di rete nell’ottica dell’implementazione delle smart-grid, contraddistinguono il settore degli inverter fotovoltaici ed eolici grid-tied.

DEKRA, al passo con i tempi, sempre al fianco dei propri clienti del settore elettronico professionale e industriale e forte di una presenza capillare nel mondo, offre una gamma di servizi completa, in modo flessibile ed efficiente, che consentono di affrontare le sempre nuove sfide del mercato con la tranquillità di avere al fianco il partner giusto al quale affidare il processo di omologazione.

CEI 0-16

Regola tecnica di riferimento per la connessione di Utenti attivi e passivi alle reti AT ed MT delle imprese distributrici di energia elettrica

Il 21 dicembre 2012 è stata pubblicata la terza edizione della norma CEI 0-16.

Dalla premessa della norma stessa, la nuova edizione della norma è stata elaborata dal CEI a seguito di quanto indicato nella delibera dell’Autorità per l’energia elettrica e il Gas (AEEG) 84/12 che rende obbligatorio il recepimento degli Allegati A70 e A72 del codice di rete del Gestore della rete di trasmissione nazionale (TERNA). Tiene conto di innovazioni tecniche che si stanno delineando sia a livello nazionale che europeo con riferimento alla prossima realizzazione delle smart grid e più in generale di segnali di comando trasmessi dai Distributori mirati a compensare situazioni locali o generalizzate correlate ai parametri afferenti alla qualità del servizio elettrico reso all’utenza.

Contemporaneamente alla nuova CEI 0-16 è stata pubblicata la delibera 562/2012, che reca ulteriori interventi relativi agli impianti di generazione distribuita per garantire la sicurezza del sistema elettrico nazionale, con modifiche alla deliberazione 84/2012. La delibera 562/2012 stabilisce modalità di attuazione, ovvero tempi di applicazione, di alcuni articoli della stessa CEI 0-16, che implicano l’implementazione di tecnologie, o modifiche ai  dispositivi, che non possono essere attuate in breve tempo. A partire dal 1 aprile 2013 uno degli interventi da attuare è l’applicazione della tabella di taratura della protezioni di interfaccia e le  relative verifiche, cui si aggiungono successivamente tutti gli altri a fare data 1 ottobre 2013. Le parti della norma CEI 0-16 non menzionate nella delibera sono invece entrate in vigore il 01/01/2013.

La norma prescrive che le prove di conformità debbano essere eseguite presso un laboratorio accreditato o presso quello del costruttore o altro laboratorio non accreditato ma sotto la supervisione di personale di laboratorio accreditato o di quello di Organismo di Certificazione accreditato secondo la norma EN 45011.

DEKRA - primo ente di certificazione per fatturato in Europa, terzo nel mondo - grazie al personale qualificato ed alla presenza su territorio nazionale, è uno dei pochi organismi in Italia che possiede uno schema di certificazione per l'attività di prova degli inverter fotovoltaici ed eolici ed è quindi in grado di rilasciare la Dichiarazione di Conformità alla norma CEI 0-16.

L'inverter testato da DEKRA e ogni pubblicazione ad esso riferito, può fregiarsi gratuitamente del marchio DEKRA VERIFIED INVERTER, che rende visibile alle Autorità, ai clienti dei vostri clienti, al pubblico, che il prodotto è stato verificato da un Organismo prestigioso e indipendente, in accordo alle norme riferite all'interno del marchio stesso.

DEKRA non si limita alla sola certificazione: siamo a vostra disposizione per la comprensione e l’approfondimento dei requisiti tecnici e della loro applicazione ai vostri prodotti.

I più prestigiosi fabbricanti di inverter europei si sono già rivolti a DEKRA per la certificazione in questo particolare settore ed hanno ottenuto i migliori risultati in tempi brevi ed a costi ragionevoli.

Marchio di conformità DEKRA VERIFIED INVERTER. Lo scudo DEKRA Seal applicato sul prodotto, brochure, documentazione tecnica permette di mostrare alle Autorità, al pubblico e ai vostri clienti che il vostro inverter è stato testato e approvato da un organismo indipendente di terza parte, che ne attesta la conformità ai requisiti citati all’interno dello Scudo stesso.


IEC/EN 62109

Le norme IEC/EN 62109-1 e IEC/EN 62109-2 definiscono i requisiti minimi di progetto e fabbricazione degli inverter fotovoltaici riguardo alla protezione dalla scossa elettrica, trasferimento di energia, incendio, rischi meccanici e altri. In particolare:

  • da Aprile 2011 la norma EN 62109-1 è lo standard europeo di sicurezza per gli inverter fotovoltaici destinati alla connessione a sistemi che non eccedono una tensione massima di 1500 VDC sul lato fotovoltaico; l’uscita alternata si intende collegabile alla rete elettrica, circuiti di carico in alternata non di rete, oppure ad altre sorgenti in corrente continua o a batterie
  • requisiti più specifici per gli inverter sono aggiunti nella norma EN 62109-2
  • insieme agli altri requisiti EMC applicabili, è la base per la dichiarazione di conformtà CE per gli inverter fotovoltaici, in sostituzione delle norme utilizzate fino ad ora (per esempio EN 50178)
  • le prove possono essere abbinate a quelle richieste dai regolamenti di connessione delle aziende di distribuzione dell’energia elettrica  estere o alle norme del Paese target o alla norma Italiana  “CEI-021”

I nostri servizi:

  • Corso di formazione sulla comprensione e applicazione pratica della IEC/EN 62109.
  • Il corso è ampiamente personalizzabile e può essere condotto anche presso la sede del cliente; la versione base prevede una giornata di attività.
  • Prove di laboratorio (eseguibili presso i laboratori DEKRA o presso gli idonei laboratori del cliente) con rilascio di rapporto e attestato di conformità DEKRA (ottimo supporto per la dichiarazione di conformità CE relativa alla parte Direttiva LVD).

 

Marchio di conformità DEKRA VERIFIED INVERTER. Lo scudo DEKRA Seal applicato sul prodotto, brochure, documentazione tecnica permette di mostrare alle Autorità, al pubblico e ai vostri clienti che il vostro inverter è stato testato e approvato da un organismo indipendente di terza parte, che ne attesta la conformità ai requisiti citati all’interno dello Scudo stesso.

 


VDE 0126-1-1 / VDE 4105

Dispositivi di disconnessione automatica tra il generatore e la rete pubblica di bassa tensione

La norma VDE 0126-1-1 definisce i requisiti per la protezione di interfaccia degli inverter collegati alla rete di distribuzione elettrica.

La conformità alla norma VDE 0126-1-1 è indispensabile per la rispondenza ai requisiti della linea guida VDEW tedesca. La possibilità di immettere sul mercato inverter fotovoltaici in Germania è di fatto soggetta all’ottemperanza a questa norma.

Requisiti tecnici minimi per l’allacciamento e l’esercizio in parallelo di impianti di produzione alla rete di bassa tensione (Linea Guida VDEW) 

VDE-AR-N 4105: è lo standard per la verifica delle funzionalità di supporto di rete dei generatori connessi alla rete di bassa tensione; obbligatorio in Germania dal 1/1/2012 per gli inverter fotovoltaici, dal 1/7/2012 per gli altri generatori. Lo standard di riferimento per le prove di conformità ai requisiti elettrici per il parallelo con le reti di distribuzione in bassa tensione dettati dalla VDE 4105, è la norma

VDE V 0124-100, Requisiti di prova per unità di generazione destinate ad essere collegate e operate in parallelo alle reti di distribuzione in bassa tensione.

I nostri servizi:

Prove di laboratorio con rilascio di rapporto e attestato di conformità DEKRA eseguibili presso i laboratori DEKRA o presso gli idonei laboratori del cliente.

Marchio di conformità DEKRA VERIFIED INVERTER. Lo scudo DEKRA Seal applicato sul prodotto, brochure, documentazione tecnica permette di mostrare al pubblico e ai vostri clienti che il vostro inverter è stato testato e approvato da un organismo indipendente di terza parte, che ne attesta la conformità ai requisiti citati all’interno dello Scudo stesso.

 


IEC/EN 61727

La norma specifica i requisiti per la connessione in parallelo alla rete di distribuzione elettrica di Bassa tensione di inverter elettronici  fotovoltaici non destinati al funzionamento in isola e destinati ad impianti inferiori a 10 kW.

La conformità a questa norma è richiesta da molte utility estere, in Italia viene applicata la CEI 0-21.

DEKRA - primo ente di certificazione per fatturato in Europa, terzo nel mondo - grazie al personale qualificato ed alla presenza su territorio nazionale, è uno dei pochi organismi in Italia che possiede uno schema di certificazione per l'attività di prova degli inverter fotovoltaici ed eolici ed è quindi in grado di rilasciare la Dichiarazione di Conformità alla norma IEC/EN 61727.

L'inverter testato da DEKRA e ogni pubblicazione ad esso riferito, può fregiarsi gratuitamente del marchio DEKRA VERIFIED INVERTER, che rende visibile alle Autorità, ai clienti dei notri clienti, al pubblico, che il prodotto è stato verificato da un Organismo prestigioso e indipendente, in accordo alle norme riferite all'interno del marchio stesso.

DEKRA non si limita alla sola certificazione: siamo a vostra disposizione per la comprensione e l’approfondimento dei requisiti tecnici e della loro applicazione ai vostri prodotti.

I più prestigiosi fabbricanti di inverter europei si sono già rivolti a DEKRA per la certificazione in questo particolare settore ed hanno ottenuto i migliori risultati in tempi brevi ed a costi ragionevoli

Marchio di conformità DEKRA VERIFIED INVERTER. Lo scudo DEKRA Seal applicato sul prodotto, brochure, documentazione tecnica permette di mostrare alle Autorità, al pubblico e ai vostri clienti che il vostro inverter è stato testato e approvato da un organismo indipendente di terza parte, che ne attesta la conformità ai requisiti citati all’interno dello Scudo stesso.


Prove EMC

I nostri laboratori sono in grado di testare il prodotto in accordo alle norme relative alla Direttiva EMC. Insieme alla conformità con la Direttiva Bassa Tensione (LVD) il prodotto può essere legittimamente marcato CE.

Effettuiamo prove EMC con rilascio di rapporto e attestato di conformità DEKRA eseguibili presso i laboratori DEKRA o presso gli idonei laboratori del cliente.

Oltre alle prove EMC necessarie per la regolare marcatura CE, la norma italiana CEI 0-21 e altri regolamenti o norme estere richiamano specifiche norme EMC.

Marchio di conformità DEKRA VERIFIED INVERTER. Lo scudo DEKRA Seal applicato sul prodotto, brochure, documentazione tecnica permette di mostrare alle Autorità, al pubblico e ai vostri clienti che il vostro inverter è stato testato e approvato da un organismo indipendente di terza parte, che ne attesta la conformità ai requisiti citati all’interno dello Scudo stesso.


IEC/EN 60529

Gli inverter destinati all’installazione in esterno devono rispondere ai requisiti di tenuta dell’involucro all’ingresso di liquidi e polvere. In Nord America, alcuni gradi NEMA richiedono la tenuta alla formazione di ghiaccio e prove specifiche sulle guarnizioni.

DEKRA è in grado di testare il grado IP del vostro apparecchio in accordo alla IEC/EN 60529 e ai gradi di protezione NEMA e rilasciare l’Attestato di Conformità DEKRA.

Disponiamo di camere per la prova della tenuta alla polvere e acqua di grandi dimensioni idonee a provare convertitori anche ingombranti.

Marchio di conformità DEKRA VERIFIED INVERTER. Lo scudo DEKRA Seal applicato sul prodotto, brochure, documentazione tecnica permette di mostrare alle Autorità, al pubblico e ai Vostri clienti che il vostro inverter è stato testato e approvato da un organismo indipendente di terza parte, che ne attesta la conformità ai requisiti citati all’interno dello Scudo stesso.


UL 1741

Inverters, Converters, Controllers and Interconnection System Equipment for Use With Distributed Energy Resources

Gli inverter destinati all’installazione negli Stati Uniti devono essere certificati da un NRTL (Nationally Recognized Testing Laboratory) in accordo alla norma UL 1741.

Grazie alla collaborazione con due tra i più prestigiosi NRTL, DEKRA è in grado di farvi ottenere la certificazione per il Nord America.

Le prove sono eseguibili presso i laboratori DEKRA o presso gli idonei laboratori del cliente.


Nebbia salina / ammoniaca

Cresce la richiesta di verificare la tenuta alla corrosione dei componenti degli impianti fotovoltaici sottoposti ad atmosfere potenzialmente corrosive. Per impianti in ambito agricolo, in presenza di allevamento di bestiame, l’atmosfera può contenere livelli apprezzabili di ammoniaca. In località marine il contenuto di sali può essere apprezzabile. Entrambe le tipologie di atmosfere comportano un’accelerazione dei processi corrosivi.

DEKRA è in grado di testare la resistenza alla corrosione da atmosfera salina e con ammoniaca degli involucri e parti di impianti fotovoltaici e rilasciare l’Attestato di Conformità DEKRA.

Marchio di conformità DEKRA VERIFIED INVERTER. Lo scudo DEKRA Seal applicato sul prodotto, brochure, documentazione tecnica permette di mostrare alle Autorità, al pubblico e ai vostri clienti che il vostro inverter è stato testato e approvato da un organismo indipendente di terza parte, che ne attesta la conformità ai requisiti citati all’interno dello Scudo stesso.


Protocollo IEC 61850

Protocollo di comunicazione per substation automation

La Norma CEI 0-21 che ha sostituito la CEI 11-20 quale norma di riferimento per la connessioni alle reti di Bassa Tensione, prevede la presenza sui dispositivi di generazione connessi alla rete, di una interfaccia in grado di interpretare e convertire in apposite uscite i segnali in accordo alla IEC 61850, provenienti dal gestore.

I nostri servizi:

DEKRA è in grado di testare la rispondenza delle interfacce di comunicazione a bordo inverter ai requisiti della IEC 61850. Siano esse interfacce proprietarie o disponibili sul mercato, DEKRA verifica la conformità delle stesse anche dal punto di vista della corretta applicazione e funzionalità nella macchina e può rilasciare l’Attestato di Conformità DEKRA.

Marchio di conformità DEKRA VERIFIED INVERTER. Lo scudo DEKRA Seal applicato sul prodotto, brochure, documentazione tecnica permette di mostrare alle Autorità, al pubblico e ai vostri clienti che il vostro inverter è stato testato e approvato da un organismo indipendente di terza parte, che ne attesta la conformità ai requisiti citati all’interno dello Scudo stesso.


CEI 0-21

I dispositivi di generazione distribuita e le Protezioni di Interfaccia destinati ad essere connessi in parallelo alla rete di distribuzione elettrica in Italia, devono rispondere alle prescrizioni contenute nella normativa CEI 0-21. Viene quindi a cadere il requisito di conformità alla Guida per le Connessioni alla Rete Elettrica di ENEL Distribuzione.

La seconda edizione della Norma CEI 0-21 è entrata in vigore il 1 luglio 2012, ad esclusione del paragrafo 8.5.1, relativo al requisito del Low Voltage Fault Ride Through (insensibilita'agli abbassamenti di tensione), che è entrato in vigore il 1 gennaio 2013.

La Norma CEI 0-21 introduce fondamentali innovazioni tecniche per gli inverter, quali ad esempio la necessità di essere in grado di assorbire energia reattiva a richiesta del Distributore o,  nel caso di impianti di piccola taglia e comunque superiori a 3 kW, in modo automatico secondo parametri prestabiliti, al fine di favorire l'abbassamento della tensione di rete nel caso di sovratensioni che possono verificarsi anche a causa della presenza in linea di molteplici generatori.

Oltre alle prescrizioni di cui sopra, il generatore deve essere in grado di limitare la potenza attiva in modo automatico o a comando del distributore nel caso di impianti con potenza nominale maggiore di 6 kW.

Anche per le protezioni di interfaccia sono state introdotti requisiti del tutto nuovi.

Le prove sui dispositivi di protezione di interfaccia devono essere necessariamente eseguite presso un laboratorio accreditato EA. Quelle sui dispositivi di generazione possono essere eseguite anche presso il laboratorio del costruttore  sotto la supervisione di un laboratorio accreditato o in alcuni casi sotto il controllo di Organismo di Certificazione accreditato secondo la norma EN 45011.

DEKRA - primo ente di certificazione per fatturato in Europa, terzo nel mondo - grazie al personale qualificato ed alla presenza su territorio nazionale, è uno dei pochi organismi in Italia che possiede uno schema di certificazione per l'attività di prova degli inverter fotovoltaici ed eolici ed è quindi in grado di rilasciare la Dichiarazione di Conformità alla norma CEI 0-21.

L'inverter testato da DEKRA e ogni pubblicazione ad esso riferito, può fregiarsi gratuitamente del marchio DEKRA VERIFIED INVERTER, che rende visibile alle Autorità, ai clienti dei notri clienti, al pubblico, che il prodotto è stato verificato da un Organismo prestigioso e indipendente, in accordo alle norme riferite all'interno del marchio stesso.

DEKRA non si limita alla sola certificazione: siamo a vostra disposizione per la comprensione e l’approfondimento dei requisiti tecnici e della loro applicazione ai vostri prodotti.

I più prestigiosi fabbricanti di inverter europei si sono già rivolti a DEKRA per la certificazione in questo particolare settore ed hanno ottenuto i migliori risultati in tempi brevi ed a costi ragionevoli

Marchio di conformità DEKRA VERIFIED INVERTER. Lo scudo DEKRA Seal applicato sul prodotto, brochure, documentazione tecnica permette di mostrare alle Autorità, al pubblico e ai vostri clienti che il vostro inverter è stato testato e approvato da un organismo indipendente di terza parte, che ne attesta la conformità ai requisiti citati all’interno dello Scudo stesso.