Al fianco di Roma Capitale per il turismo: nasce il Rome Safe Tourism

Un bollino di qualità, un marchio di conformità che attesta che gli esercizi ricettivi e commerciali della Capitale rispettano le disposizioni sanitarie nazionali e regionali dettate dall’emergenza Covid19: è il Rome Safe Tourism, istituito dal Comune di Roma con il provvedimento n. QA/357 del 20/07/2020.
Con medesimo provvedimento è stato istituito l’Albo riservato a Società di Certificazione deputate al rilascio del bollino e approvato il logo del bollino (una valigia aperta con l’etichetta “safe”, simbolica di un turismo aperto, accogliente e sicuro): un albo molto ristretto di società potrà rilasciare il bollino, in cui è stata inserita anche la DEKRA Testing and Certification. Un prestigioso riconoscimento per DEKRA, da sempre leader in sicurezza, che durante questi ultimi mesi aveva già lanciato una gamma di servizi dedicati  per supportare la ripresa e stimolare la fiducia nei confronti delle attività turistiche e produttive nazionali.

Supportiamo il turismo di Roma rassicurando i visitatori sull’attuazione delle norme anti-contagio in alberghi, ristoranti, locali e musei. La scelta della destinazione di viaggio dipende molto dalla percezione di sicurezza cittadina, un fattore determinante per incrementare i flussi turistici e rilanciare le imprese del nostro sistema d’accoglienza”, ha dichiarato la sindaca di Roma Virginia Raggi.

Le imprese del territorio ( a titolo esemplificativo, alberghi, b&b, affittacamere, pizzerie, ristoranti, bar, negozi, parrucchieri ed estetisti, alimentari, palestre e musei) capitolino potranno farne richiesta attraverso il portale web dedicato realizzato da DEKRA e, se risulteranno idonee al rilascio, diventeranno strutture “conformi” a garantire un’ospitalità “Covid free”, compariranno sul portale istituzionale e potranno esporre il bollino Rome Safe Tourism nei propri esercizi, per comunicare l’adozione di misure di sicurezza a tutela di clienti e del personale interno.

L’emergenza sanitaria ha fortemente penalizzato il settore dell’Hospitality – ha dichiarato Antonio Fimiani, Country Operation Manager di DEKRA Italia - e una città come Roma, epicentro del turismo italiano ed internazionale, ne ha ovviamente risentito pesantemente. Con il nostro team di Audit ci siamo mossi fin da subito per modulare un nuovo concetto di sicurezza nell’Hospitality e il riconoscimento del Comune di Roma è un attestato che ci riempie d’orgoglio”. 

Occorre ricostruire la fiducia nei turisti nostrani e di quelli esteri – aggiunge Lorenzo Pighi, Country Sales Manager di DEKRA Italia - che sono oggi portati a scegliere la loro travel experience non solo in base all’attrattività della destinazione, ma soprattutto in base alla sua sicurezza. Il “customer journey” del turista è stato in parte stravolto e se le nostre attività commerciali vogliono rientrare nella sua wish list, devono necessariamente adeguarsi e dimostrare di aver fatto il possibile per garantire la loro incolumità all’interno delle strutture. Confidiamo che anche altre Amministrazioni Comunali saranno così lungimiranti per la tutela e la sicurezza del nostro turismo e delle nostre imprese.”

A settembre sarà disponibile il portale online per le imprese che vorranno verificare la propria conformità attraverso la check list messa a punto da DEKRA e ottenere il bollino Rome Safe Tourism approvato dal Comune di Roma.

 

SCOPRI IL PORTALE

 

Rassegna Stampa

Ansa.it - Coronavirus: Dekra fra albo Società di certificazione Rome Safe Tourism

Roma Capitale - Il Campidoglio e le associazioni di categoria insieme per il lancio di #RomeSafeTourism

Torna indietro

News correlate

Condividi sui social network

Accedi ora

Per candidarti su DEKRA Italia devi prima essere registrato e aver creato il tuo CV online. Clicca su Registrati, oppure accedi utilizzando le tue credenziali.
Inserisci il tuo nome utente DEKRA Italia.
Inserisci la password associata al tuo nome utente.

Cerca