Outsourcing del trasporto: la corresponsabilità della committenza nelle nuove regole per la sicurezza

A seguito del successo del workshop di Febbraio e delle numerose richieste di un approfondimento sul 

tema, questo nuovo incontro affronterà in dettaglio, consentendo un alto livello di approfondimento, 

esclusivamente il tema delle corresponsabilità committente/vettore. Avremo modo di spaziare 

sull’argomento con l’esperienza diretta della Polizia Locale, per fornire un approccio pratico e concreto 

alle problematiche poste dai controlli su strada che poi, a catena, si ripercuotono sull’intera filiera 

distributiva. 

Relatori 

  • Stefano Fadda – Studio Legale Fadda 
  • Silvio Faggi – Albo degli Autotrasportatori 
  • Programma dei lavori   9.30 – 13.30 
  • Girolamo Simonato – Comandante Polizia Locale, docente ed esperto in materia di sicurezza stradale 

 Linee evolutive della normativa dell’autotrasporto dagli anni ’70 ad oggi

 Corresponsabilità retributiva, contributiva e previdenziale: necessità di una gestione condivisa 

  •  la verifica della regolarità (soggetti tenuti e modalità)
  •  il registro elettronico
  •  conseguenze della mancata verifica
  •  il contratto non scritto ed il più rigoroso regime di corresponsabilità 

 Articolo 7 ter e la corresponsabilità per il pagamento del corrispettivo dovuto al sub-vettore   

  •  la disciplina della sub-vezione
  •  dubbi in ordine alla costituzionalità della norma
  •  confronto con la disciplina dell’appalto
  •  quali cautele adottare?
  •  l’azione di rivalsa 

 Corresponsabilità per i trasporti abusivi 

  •  le sanzioni
  •  le sanzioni accessorie
  •  i rischi più frequenti 
  •  dubbi in ordine alla costituzionalità della norma 

 Corresponsabilità per la violazione delle norme a tutela della sicurezza stradale 

  •  contratto scritto e contratto non scritto
  •  la nullità degli atti diretti a far gravare sul vettore le conseguenze della sanzioni applicate ai soggetti corresponsabili
  •  la corresponsabilità del caricatore 
  •  le modalità di accertamento in caso di contratto scritto
  •  le verifiche in caso di sinistro da cui derivi la morte di persone o lesioni personali gravi o gravissime
  •  la corresponsabilità in altri paese dell’Unione europea 

 Clausole contrattuali a tutela dei rischi da corresponsabilità

 Le possibili evoluzioni future della normativa del settore 

3 Luglio 2015 – Sede DEKRA (sala Manzoni) – Via Fratelli Gracchi, 27 – Cinisello Balsamo (MI) 

Sicurezza
outsourcing
trasporto
Torna indietro

News correlate

Condividi sui social network

Accedi ora

Per candidarti su DEKRA Italia devi prima essere registrato e aver creato il tuo CV online. Clicca su Registrati, oppure accedi utilizzando le tue credenziali.
Inserisci il tuo nome utente DEKRA Italia.
Inserisci la password associata al tuo nome utente.

Cerca