Quando fare la revisione

Controlla qui quando devi fare la revisione.
(Vale per la maggior parte dei veicoli. Per i veicoli particolari fare riferimento alla tabella riportata sotto.)

Verifica la carta di circolazione del tuo veicolo e inserisci la data della prima immatricolazione o dell'ultima eventuale revisione fatta (vedi campo B della carta di circolazione ed eventuali etichette applicate sul retro).

Inserire la data in formato gg/mm/aaaa

 

Controlla qui chi deve fare la revisione.

La revisione può essere effettuata presso gli uffici provinciali del Dipartimento Trasporti Terrestri o presso i centri privati autorizzati. Non è consentita la circolazione dei veicoli non revisionati entro la scadenza se non per il solo giorno della revisione per recarsi presso il centro dove effettuare il controllo. Chi circola con un veicolo non revisionato è soggetto a sanzione amministrativa.

Proroghe Revisioni Emergenza Covid-19

A causa dellʼemergenza COVID-19, nel corso del 2020 sono state introdotte proroghe alle scadenze delle revisioni che hanno effetti anche sul 2021. Solo per le categorie di veicoli M, N, O3 , O4, T5, in virtù del Regolamento UE 2020/698, le revisioni scadute nei mesi:

  • Giugno 2020 sono prorogate a Gennaio 2021
  • Luglio 2020 sono prorogate a Febbraio 2021
  • Agosto 2020 sono prorogate a Marzo 2021

Per tutte le categorie di veicoli ma solo in ambito nazionale le revisioni scadute nei mesi:

  • Ottobre 2020 sono prorogate a Febbraio 2021
  • Novembre 2020 sono prorogate a Febbraio 2021
  • Dicembre 2020 sono prorogate a Febbraio 2021

Di seguito l'elenco dei veicoli da sottoporre a revisione nell'anno in corso. 

Autoveicoli

Anno prima immatricolazione

Già revisionato nell'anno
Autovetture ad uso privato   2017  2019
Autocaravan di massa complessiva superiore a 3,5 t (+) (F)  2017  2019
Autocaravan di massa complessiva non superiore a 3,5 t   2017  2019
Autocarri, autoveicoli ad uso speciale e per trasporti specifici di massa complessiva non superiore a 3,5 t  2017  2019
Autoveicoli di massa complessiva superiore a 3,5 t (+)   2020  2020
Autobus fino a 16 posti con conducente e massa non superiore a 3,5 t  2020  2020
Autobus con oltre 16 posti compreso il conducente  (+)   2020  2020
Autoambulanze  2020  2020
Autovetture di piazza o di noleggio con conducente  2020  2020
Autovetture e autoveicoli M1 in servizio di linea  (D)  2020  2020
Rimorchi     
Rimorchi di massa complessiva superiore a 3,5 t (+)  2020  2020
Rimorchi O1 e O2 di massa complessiva fino a 3,5 t (+) (B) 

 2017

 2019

Carrelli appendice 

  (E)

 (E)

Ciclomotori     
Tutti, compresi i quadricicli leggeri (C)  2017  2019
Motoveicoli      
Motocicli e motocarrozzette (C)   2017  2019
Motocarri, motoveicoli uso speciale o per trasporti specifici e mototrattori   2017  2019
Motoveicoli di piazza o di noleggio con conducente   2020  2020
Quadricicli   2017  2019

 

Chi

Tutti i veicoli immatricolati per la prima volta entro lʼanno indicato nella prima colonna.
Tutti i veicoli già revisionati (art. 80 CdS) negli anni indicati nella seconda colonna.
I veicoli atipici, sono soggetti a revisione annuale, eccetto i veicoli d'epoca ed i veicoli di interesse storico e collezionistico. Rientrano tra i veicoli atipici tutti quelli non classificabili nelle categorie espressamente
previste dal Codice della strada. Per i veicoli di interesse storico e collezionistico (ASI, Storico Lancia, Italiano FIAT, Italiano Alfa Romeo e Storico FMI) sono state emanate specifiche norme che prevedono una revisione biennale secondo il consueto calendario.

Quando

La prima revisione entro il mese corrispondente alla data di immatricolazione, anche per i veicoli di prima immatricolazione estera mai sottoposti a visita e prova. Le revisioni successive entro il mese corrispondente alla data dellʼultima revisione.

Per i veicoli d'epoca sono state emanate specifiche norme che prevedono una revisione quinquennale particolare; sono veicoli iscritti in un apposito elenco presso il centro storico del DTNAGP (Dipartimento per i trasporti, la navigazione, gli affari generali ed il personale) istituito con DM 29.7.1994 n. 546 sottoposti a revisione diversa da quella prevista per le altre categorie di veicoli in quanto verte sulla verifica della completa originalità in ogni loro parte costruttiva.

Note

(+) : Non possono essere revisionati presso i Centri privati autorizzati (art. 80 CdS)
(A) : Sono esclusi già dall'obbligo della revisione i veicoli sottoposti a collaudo (art. 75 CDS).
(B) : Con il 2020 si concludeva il graduale allineamento delle revisioni dei rimorchi leggeri O1 e O2. I rimorchi in scadenza di revisione tra Ottobre e Dicembre 2020 godono, solo in ambito nazionale, delle proroghe introdotte causa Covid, posticipando la scadenza entro febbraio 2021. I rimorchi mai revisionati o non sottoposti alle revisioni precedentemente disposte non possono circolare fino alla data del controllo tecnico.
(C) : Se destinati al servizio di piazza o da noleggio con conducente, sono soggetti a revisione annuale.
(D) : Trattasi di veicoli della categoria M1 (autovetture o autoveicoli per trasporto promiscuo o autoveicoli per trasporto specifico di persone in particolari condizioni ) con uso finalizzato alla diversificazione o integrazione della rete dei trasporti di linea nelle aree urbane e suburbane.
(E) : Vanno sottoposti a revisione unitamente al veicolo sulla cui carta di circolazione sono annotati. 
(F) : Le autocaravan rientranti nella categoria M1 con massa massima superiore alle 3,5 t devono essere revisionate con la cadenza prevista per loro categoria