REACH: novità per le schede di sicurezza, Reg.UE 2020/878

Quando si maneggiano/elaborano materiali pericolosi, un documento importante che deve essere disponibile è la Scheda di Sicurezza (SDS)
Questo documento fornisce informazioni sulla conservazione sicura, la manipolazione e lo smaltimento, nonché sui potenziali pericoli per la salute. Fornisce anche indicazioni di pericolo basate sulle proprietà fisico-chimiche del materiale.

Lo scorso 1° Gennaio 2021 è entrata in vigore la modifica dell’Allegato II del REACH e per raccontare tutti i principali cambiamenti apportati dalla nuova normativa, DEKRA ha pubblicato un nuovo Data Sheet, disponibile per il download gratuito, per fare chiarezza sulle novità e sugli adempimenti previsti.

Quali le principali novità? 

A partire dal 1° Gennaio 2023 tutte le Schede di Sicurezza dovranno essere conformi alle nuove disposizioni:

  • tutte le SDS emesse a partire dal 1° gennaio 2021 dovranno già includere i parametri di esplosività. 
  • mentre per le SDS datate precedentemente, i produttori avranno a disposizione 2 anni per revisionare e aggiornare i contenuti, includendo i nuovi dati richiesti dalla normativa. 

D’ora in poi, se una sostanza ha un potenziale di ossidazione, e può quindi formare una miscela esplosiva di polvere e aria in caso di dispersione, sarà obbligatorio testarne l’effettiva combustibilità attraverso il test di screening (test A/B). 
In caso in cui questo risultasse nella classificazione della polvere come appartenente al gruppo A (combustibile/infiammabile), le linee guida raccomandano di proseguire nella valutazione delle proprietà esplosive, testando la sostanza per la minima concentrazione all’esplosione (MEC), la minima energia di innesco (MIE) e la severità dell’esplosione (Pmax e Kst).

DEKRA Italia supporta le aziende nella compilazione di Schede di Sicurezza offrendo Corsi di formazione, consulenza tecnica e Test di laboratorio all'avanguardia, con i quali è possibile determinare le proprietà esplosive e chimico-fisiche delle sostanze, nonché la classificazione ai fini del trasporto.
 
Per conoscere e approfondire tutte le novità del Regolamento REACH, sfoglia il nostro Data Sheet.

SCARICA IL DATA SHEET

 

 

Torna indietro

News correlate